© 2014-2020
NUwebstudio
P. IVA 08827630966
Privacy Policy

La comunicazione sul web: il target

Stefania 
Una domanda importante da porsi, nel preparare un messaggio promozionale, è questa: a chi voglio rivolgermi? In realtà questa domanda è valida per qualsiasi comunicazione che vogliamo diffondere al di fuori della nostra cerchia ristretta di conoscenti, e comincia già quando partoriamo un'idea per un nuovo prodotto o servizio. L'idea appena avuta può piacerci moltissimo, […]
rissa-parlamento

Una domanda importante da porsi, nel preparare un messaggio promozionale, è questa: a chi voglio rivolgermi?

In realtà questa domanda è valida per qualsiasi comunicazione che vogliamo diffondere al di fuori della nostra cerchia ristretta di conoscenti, e comincia già quando partoriamo un'idea per un nuovo prodotto o servizio. L'idea appena avuta può piacerci moltissimo, ma per scoprire se è davvero valida, dobbiamo chiederci:

  • il prodotto serve a qualcuno?
  • chi lo utilizzerà? 

Se pensare a chi userà il nostro prodotto serve a valutare il suo potenziale successo, pensarci anche durante la promozione del prodotto serve a capire il nostro bacino di utilizzatori in profondità.

Infatti la gente pensa, percepisce e interpreta le cose in mille modi diversi. Per arrivare al cuore del nostro target dovremo capire come pensa, percepisce e interpreta. Dobbiamo imparare a capirlo, immedesimarci in esso, imparare quali parole ed espressioni usa, i toni, l'atteggiamento, lo stile.

Esprimendo il nostro messaggio in sintonia con il nostro target, il messaggio risulterà più chiaro e autentico.

La cosa non è affatto facile, tutt'altro. E gli errori possono costare molto. Soprattutto nell'era 2.0 la comunicazione non è più solo a un senso, ma a due: ogni azione di comunicazione è giudicabile pubblicamente in rete, con ripercussioni positive o negative sulla reputazione del brand rappresentato.

Per questo sempre più aziende decidono di essere presenti sui social network e di affidare la gestione di pagine aziendali a professionisti specializzati: perché la comunicazione pubblicitaria si sposta da stampa e TV al web, e sul web può avere mille volti, dall'annuncio a pagamento sui motori di ricerca, al contenuto di valore postato su un blog, fino  al post sui Social.

Man mano che aumenta in capillarità e interattività, il messaggio pubblicitario si fonde con la comunicazione pura e diventa sempre più simile a una conversazione fra persone. Per questo è sempre più importante che risulti autenticamente sintonizzata con il pubblico a cui si rivolge. 

La condivisione è crescita
14/03/2014

ISCRIVITI alle NUz

Il Digital Marketing per il tuo biz: guide operative e notizie selezionate, una volta al mese nella tua inbox
ISCRIVITI QUI
CONSIGLIATO
21/09/2020
L'Impresa online: sito web o profilo social? come scegliere.

La semplicità e la diffusione dei social network induce alcune piccole aziende a puntare tutta la propria strategia online sui canali social trascurando il sito web. Fanno bene o fanno male? Scopriamolo in questo articolo.

14/09/2020
Come usare gli hashtag nei 7 social network del momento [video-riassunto]

Chi sta compiendo i primi passi nei social media ha intuito l'importanza degli hashtag. Ma vanno usati sempre allo stesso modo? La risposta breve è NO: Twitter, Facebook, Instagram, YouTube, Pinterest e TikTok usano gli hashtag in modi diversi. La nostra videoguida compatta.

17/08/2020
Tutto sulle immagini per il sito web (Guida al sito web, parte 8)

In questo articolo vediamo come scegliere le immagini per il sito web, dove acquisirle, come ottimizzarle per il web e come posizionarle sui motori di ricerca

Correlati

21/09/2020
L'Impresa online: sito web o profilo social? come scegliere.

La semplicità e la diffusione dei social network induce alcune piccole aziende a puntare tutta la propria strategia online sui canali social trascurando il sito web. Fanno bene o fanno male? Scopriamolo in questo articolo.

14/05/2018
Guida al sito perfetto parte 2a: scegliere il nome

Il nome del sito web può rendere il tuo business memorabile o farlo passare inosservato. Rendi il tuo business memorabile seguendo queste 7 regole.

30/04/2018
Guida al sito perfetto parte 1a: la strategia

Che cosa ti serve, veramente, per mettere online un sito web efficace? Qualcuno ti dirà che è facile come contare fino a 3. Noi ti incoraggiamo a contare almeno fino a 7!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram